Attività non legislative

Procedura: Parere su atti del Governo

XVI Legislatura

Schema di decreto del Presidente della Repubblica recante il regolamento di organizzazione degli uffici di diretta collaborazione del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti (n. 31)



Schema di decreto del Presidente della Repubblica recante il regolamento di organizzazione degli uffici di diretta collaborazione del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti (Atto del Governo sottoposto a parere parlamentare n. 31)

Iniziativa

Presentato da: Ministro per i rapporti con il Parlamento (Governo Berlusconi-IV) , il 23 settembre 2008; annunciato nella seduta n. 60 del 24 settembre 2008

Dati di Gazzetta Ufficiale

Decreto del Presidente della Repubblica n. 212 del 3 dicembre 2008; pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 3 del 5 gennaio 2009
Titolo di pubblicazione: 'Regolamento recante riorganizzazione degli uffici di diretta collaborazione presso il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti'


8ª Commissione permanente (Lavori pubblici, comunicazioni)

(Consultiva su atti del Governo)

Seduta n. 38 del 21 ottobre 2008 (pom.) (Resoconto)

Interventi:

  1. Sen. GRILLO Luigi (PdL) (Relatore)

Seduta n. 39 del 22 ottobre 2008 (ant.) (Resoconto)

Interventi:

  1. Sen. GRILLO Luigi (PdL) (Relatore)

Esito: favorevole con osservazioni

- Atto del Governo sottoposto a parere parlamentare n. 31

Schema di decreto del Presidente della Repubblica recante il regolamento di organizzazione degli uffici di diretta collaborazione del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti


5ª Commissione permanente (Bilancio)

(Osservazioni)

Seduta n. 12 del 14 ottobre 2008 (pom.) (Resoconto)

(Sottocommissione per i pareri)

Interventi:

  1. Sen. FLERES Salvo (PdL) (Relatore)
  2. Sen. LUSI Luigi (PD)
  3. GIORGETTI Alberto (Sottosegretario di Stato per l' economia e finanze)

Riferimenti normativi della procedura

Regolamento SenatoReg. Senato, art. 139-bis

Classificazione Teseo

REGOLAMENTI
GABINETTI E SEGRETERIE PARTICOLARI
MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI



Informazioni aggiuntive

FINE PAGINA

vai a inizio pagina